Gruppo Auto-Aiuto Guidato Disturbi Alimentari

“POSSO DARE...POSSO ANCORA IMPARARE...POSSO ANCHE AIUTARE...POSSO FARMI ACCOMPAGNARE!”

Il progetto nasce dalla necessità e premura di evitare alle ragazze che giungono al termine di una terapia individuale il "salto" tra l'accompagnamento del terapeuta e dei terapeuti di riferimento (medico nutrizionista e/ o psicoterapeuta) e la gestione della propria vita e di quanto resta del disturbo alimentare.
Molto spesso la terapia individuale si fa piano piano diradata fino a diventare una terapia cosiddetta "di mantenimento" con incontri sporadici con il terapeuta; il paziente che ha vissuto, affrontato e superato un disturbo alimentare deve essere in grado di avere una vita soddisfacente imparando a gestirsi autonomamente.

L'obiettivo di questo progetto è quello di aiutare le pazienti a trovare autonomia con l'aiuto di chi ha condiviso lo stesso tipo di disagio e di difficoltà; al contempo la presenza di uno o più terapeuti rende il percorso di accompagnamento tutelato e accudito anche se con modalità collettiva.
Si crea pertanto un piccolo gruppo di persone con lo stesso pregresso terapeutico e giunte all'incirca allo stesso punto di gestione del disturbo, dopo una valutazione individuale da parte del medico nutrizionista e dello psicoterapeuta, le ragazze entrano a far parte del gruppo con il quale condivideranno un percorso di almeno 8 settimane caratterizzato da incontri bisettimanali di 90 minuti.
Il gruppo è principalmente condotto e gestito da una delle partecipanti che a rotazione viene scelta per essere il "facilitatore" con il compito di aiutare il gruppo a raggiungere i suoi obiettivi.
Il gruppo sarà visionato da almeno un terapeuta che sarà presente agli incontri.

A CHI E' DEDICATO E RIVOLTO QUESTO GRUPPO?

  • Alle persone che hanno sofferto di un problema alimentare e lo hanno superato;
  • Alle persone che stanno lavorando sul proprio problema e hanno qualcosa di altrettanto importante da DIRE su come sono riuscite a cambiare ciò che hanno cambiato fino ad ora e hanno qualcosa di altrettanto molto importante da ASCOLTARE per cambiare ciò che ancora non sono riuscite a cambiare;